lunedì, 14 Giugno 2021

Calcio, la Copa América non si giocherà in Argentina: scatta l’ipotesi Cile

La pandemia scoraggia gli argentini, ma non la Conmebol che pensa di dirottare il campionato in Cile: bisogna qualificarsi per i mondiali in Qatar

Da non perdere

“CONMEBOL informa che, viste le circostanze attuali, ha deciso di sospendere l’organizzazione della Copa América in Argentina“. L’annuncio della Confederazione sudamericana di calcio è arrivato nella notte via Twitter, due settimane prima dell’inizio del campionato. La confederazione “analizza l’offerta di altri paesi che mostrano interesse“, continua la dichiarazione.

Il 25 maggio, la Conmebol aveva riferito che il governo argentino aveva presentato alla confederazione un rigido protocollo per la Copa América 2021 che si sarebbe dovuta tenere nel Paese. In un incontro svoltosi nella Quinta de Olivos, erano stati valutati gli aspetti organizzativi e logistici e persino l’eventuale autorizzazione di ulteriori sedi per ottemperare ai protocolli sanitari.

Tra i possibili Paesi ospitanti potrebbe esserci il Cile, come affermato dal vice segretario generale Gonzalo Belloso venerdì a La Red, radio cilena. “In Conmebol siamo in fase di analisi e definiremo tutto la prossima settimana. Ci sono altre possibilità se la Copa América non venisse organizzata interamente in Argentina ed è per questo che abbiamo parlato anche con il Cile”, aveva detto Belloso. “Non faremo assolutamente pressioni per avere un pubblico negli stadi – sottolineava – perché comprendiamo la situazione”. Il Cile, però, potrebbe garantire la presenza dei tifosi sugli spalti, dettaglio che non farebbe assolutamente storcere il naso alla confederazione.

La ministra della Salute argentina, Carla Vizzotti, si era detta preoccupata per la questione, rimarcando le difficoltà che avrebbe comportato la pianificazione del campionato considerando che il Paese sta attraversando la fase più critico della pandemia; solo giovedì si sono registrati oltre 41.000 contagiati. Tra l’altro, secondo un sondaggio diffuso lo scorso venerdì, il 70% degli argentini si è opposto all’organizzazione della Copa América nel Paese.

 

Ultime notizie