lunedì, 14 Giugno 2021

MotoGp, morto il pilota svizzero Jason Dupasquier

Morto il pilota svizzero di 19 anni operato all'ospedale Careggi di Firenze dopo l'incidente durante le prove di ieri, le sue condizioni erano critiche

Da non perdere

“Il cuore di Jason Dupasquier ha cessato di battere” questo quanto comunicato dall’ospedale Careggi di Firenze alla Federazione internazionale di motociclismo e alla Dorna, organizzatrice del motomondiale.

Jason Dupasquier 19 anni, pilota svizzero era ricoverato da sabato pomeriggio all’ospedale Careggi di Firenze in seguito al grave incidente subito nelle qualifiche di Moto3.

Dupasquier era stato sottoposto la scorsa notte a un intervento di chirurgia toracica per una lesione vascolare con il fine di frenare l’emorragia. L’intervento chirurgico è riuscito, rimediando alla lesione vascolare con un “però”, un limite, come affermato dai medici dell’ospedale: “Però persistono gravi lesioni cerebrali” avevano fatto sapere.

Oggi il suo team (CarXspert PrustelGP) ha deciso di non prendere parte alla gara di Moto3 che è regolarmente partita. Al primo giro un impressionante incidente ha coinvolto 4 piloti all’altezza della curva Savelli: prima è caduto il 17enne turco Oncu, poi ha perso il controllo l’austriaco Kofler (19) trascinando nel capitombolo anche il romagnolo Migno (25) e lo spagnolo Tatay (18). I ragazzi non hanno riportato conseguenze preoccupanti.

Ultime notizie