sabato, 23 Ottobre 2021

Napoli, in carcere il padre di Genny la carogna: Ciro De Tommaso condannato a 18 anni e mezzo

Da non perdere

Ieri pomeriggio, a Napoli, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno fermato presso lo scalo marittimo Calata Porta di Massa, appena sbarcato da un traghetto proveniente da Ischia, il 69enne napoletano con precedenti di polizia Ciro De Tommaso.

L’uomo era infatti destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso mercoledì dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli-Ufficio Esecuzioni Penali- poiché condannato alla pena di 18 anni e 6 mesi di reclusione per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso.

L’uomo, 69 anni, padre di Gennaro De Tommaso, soprannominato “Genny la carogna”, ultrà del Napoli, protagonista della “trattativa” con le forze di polizia durante la finale di coppa Italia Napoli-Fiorentina, a maggio 2013 nello stadio Olimpico di Roma, dopo l’aggressione e dal ferimento “a morte” del giovane tifoso napoletano Ciro Esposito.

La condanna inflitta a De Tommaso è diventata definitiva dopo la sentenza con la quale la Cassazione, lo scorso 26 maggio, ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dai legali del 69enne.

Ultime notizie