mercoledì, 23 Giugno 2021

Roma, omissione di soccorso dopo incidente: chiesti 2 anni e 8 mesi per il figlio di Vasco

Il figlio di Vasco Rossi, Davide, è accusato di lesioni personali stradali gravi e omissione di soccorso stradale, per un incidente stradale. Durante l'udienza, il pm ha chiesto una condanna a 2 anni e 8 mesi.

Da non perdere

È stata chiesta una condanna a 2 anni e 8 mesi per Davide Rossi, primo figlio del cantante Vasco Rossi, che 16 settembre del 2016 a Roma, in zona Balduina, non prestò soccorso dopo un incidente stradale.

Oggi, durante l’udienza, il pm ha chiesto la condanna per il giovane, accusato di lesioni personali stradali e omissione di soccorso.

Davide Rossi era a bordo della sua Audi, con Simone Spadano, 33 anni, quando a folle velocità non si fermò ad uno stop e si scontrò con un auto all’interno della quale viaggiavano due donne che rimasero ferite. La loro prognosi fu di 40 giorni.

L’amico di Davide, Simone Spadano, è stato accusato di favoreggiamento, in quanto avrebbe dichiarato di esserci stato lui al volante dell’auto.

Ultime notizie