martedì, 26 Ottobre 2021

Francia, poliziotta accoltellata in commissariato: ucciso l’assalitore

Questa mattina una poliziotta è stata accoltellata da un uomo affetto da disturbi psichici. L'aggressore è stato individuato, ma è deceduto durante uno scontro a fuoco con la gendarmeria

Da non perdere

Questa mattina una poliziotta del corpo municipale di La Chapelle-sur-Erdre, a pochi chilometri da Nantes, è stata aggredita negli uffici del commissariato locale, intorno alle 10. La donna è stata ripetutamente accoltellata alla coscia: trasportata d’urgenza in ospedale non si troverebbe in pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata. L’assalitore si sarebbe poi dato alla fuga, a piedi e armato dopo aver rubato l’arma di servizio alla vittima.

Sul posto sono giunte le teste di cuoio dei reparti antiterrorismo. Il terrore della minaccia terroristica ha indotto la città a schierare 240 gendarmi, tiratori scelti, unità cinofile e un elicottero. Risale a poco più di un mese fa, infatti, un fatto simile avvenuto a Rambouillet, a sudovest di Parigi, in cui una funzionaria amministrativa di 49 anni è stata colpita alla gola perdendo la vita.

L’uomo di La Chapelle-sur-Erdre è stato immediatamente identificato dagli inquirenti; l’arresto è avvenuto intorno alle 13. Si tratterebbe di un 40enne affetto da disturbi psichiatrici, scarcerato pochi mesi fa dopo aver scontato una pena di diversi anni per molteplici reati di diritto comune, secondo quanto si apprende da fonti del canale BFM-TV. Schizofrenico, durante la sua detenzione era stato notato per la crescente radicalizzazione religiosa, motivo per il quale era già stato iscritto nel FSPRT, il fascicolo di allerte per la prevenzione della radicalizzazione terroristica.

Prima dell’arresto, l’assalitore ha tentato di reagire aprendo il fuoco contro le forze dell’ordine. Alcuni gendarmi sarebbero stati feriti: uno sarebbe stato colpito al braccio e un altro alla mano. Anche l’uomo è stato raggiunto da alcuni colpi e, sempre secondo BFM-TV, sarebbe morto.

 

 

Ultime notizie