mercoledì, 27 Ottobre 2021

Francia, Macron: ammessa colpevolezza genocidio in Ruanda

Chiede perdono il Presidente francese Macron. La Francia ammette la colpevolezza per il genocidio in Ruanda.

Da non perdere

Il Presidente francese, Emmanuel Macron, al memorale per il genocidio di Kigali, dove si è recato dopo aver incontrato il Presidente Paul Kagame, ha dichiarato: “Al vostro fianco con umiltà e rispetto, sono venuto per riconoscere le nostre responsabilità”.

Per il risultato delle ricerche storiche commissionate dall’Eliseo e da Kigali, ha sottolineato il Presidente francese che, non c’è stata complicità.

Macron, per concludere il suo discorso ha così ribadito, come buon auspicio, tutti coloro “hanno attraversato la notte del genocidio dei tutsi, possano perdonarci”.

Ultime notizie