domenica, 24 Ottobre 2021

Europa League, il Villarreal vince dopo 22 rigori: decisivo il portiere Rulli

Ai tiri di rigore eroe della serata il portiere Rulli, che segna e para quello decisivo dal dischetto

Da non perdere

Dopo una serie infinita di 22 tiri di rigore, che ha riportato alla mente Rio Ave – Milan, il Villarreal si aggiudica la prima Europa League della sua storia battendo il Manchester United. Al termine dei 90′ a Danzica il risultato è bloccato sull’1 a 1, grazie ai gol di Gerard Moreno e Cavani, con i tempi supplementari che non riescono a trovare un vincitore.

Da qui l’inizio di una serie di rigori calciati e trasformati perfettamente, fino ad arrivare al momento in cui a batterli sono stati i portieri, Rulli trasforma con un destro di collo pieno che si insacca sotto l’incrocio dei pali, il collega De Gea si lascia ipnotizzare e l’Europa League si tinge di giallo. Ai microfoni l’eroe della serata dirà: “Non ho mai calciato un rigore, ho pensato solo a tirare”, per l’allenatore Unay Emery è il quarto successo su cinque finali giocate.

Il tecnico stacca Trapattoni per Europa League portate a casa, fino a ieri erano entrambi appaiati a tre; dopo il clamoroso threepeat con il Siviglia, Emery uscì vinto dalla finale di Baku di due anni fa ai danni del Chelsea, ma ieri ha nuovamente riscritto la storia, portare sul tetto d’Europa una città da 50mila abitanti.

Ultime notizie