mercoledì, 27 Ottobre 2021

Usa, sorella di Floyd attacca Biden: “Aspettiamo la riforma della polizia non ha mantenuto la promessa”

La sorella di George Floyd ha accusato il presidente di non aver mantenuto la promessa di riforma della polizia, ad un anno dalla tragedia.

Da non perdere

Ieri la sorella di George Floyd, Bridgett, ha sabotato l’incontro alla Casa Bianca con Joe Biden, accusando il presidente di non aver mantenuto la promessa di riforma della polizia. Questo è quanto riporta la Bbc. La legge è ancora bloccata al Congresso, e proprio ieri ad un anno dalla morte di George, il presidente ha manifestato l’auspicio che arrivi il prima possibile sulla sua scrivania.

“Non ha firmato quella riforma, non ha mantenuto la promessa”, ha attaccato la donna, che ha preferito partecipare alle cerimonia di Minneapolis in memoria del fratello George, ucciso dall’agente Derek Chauvin un anno fa. “Rimetti a posto la tua gente”, ha incalzato rivolgendosi al presidente.

Ultime notizie