mercoledì, 27 Ottobre 2021

Mecna, venerdi 18 giugno esce la deluxe edition di “Mentre Nessuno Guarda”

Esce venerdì 18 giugno la Deluxe Edition di “MENTRE NESSUNO GUARDA”, il repack del nuovo album di MECNA disponibile in digitale e in versione fisica

Da non perdere

Esce venerdì 18 giugno la Deluxe Edition di “MENTRE NESSUNO GUARDA”, il repack del nuovo album di MECNA disponibile in digitale e in versione fisica (doppio CD e doppio vinile autografato) per Virgin Records / Universal Music Italia che conterrà nuovi inediti e collaborazioni.

Dopo la pubblicazione dei singoli “Soli” con Ghemon e Ginevra e “Mille Cose” la repack completerà il ciclo di “MENTRE NESSUNO GUARDA”, lavoro discografico che ha ottenuto un grande riscontro di critica e pubblico esordendo al secondo posto della classifica FIMI/GFK e che è stato presentato nello stile insolito e visionario che da sempre contraddistingue il rapper: per l’occasione infatti un intero muro lungo via Festa del Perdono, antistante l’Università degli Studi di Milano Statale, ha ospitato per un mese l’opera dell’artista internazionale Richard Wilson – per la prima volta in Italia – che ha realizzato una gigantografia dell’artwork di “Mentre Nessuno Guarda” e che ha curato la cover del repack.

Lo scorso 25 dicembre inoltre il rapper ha presentato il nuovo album in diretta streaming presso una venue d’eccezione, il rifugio Salei immerso nelle Dolomiti a 2250 metri di altitudine.

MENTRE NESSUNO GUARDA” ha rappresentato contemporaneamente il consolidamento della nuova direzione artistica del rapper, con quattordici tracce che dimostrano la maturità stilistica raggiunta da Corrado, e il ritorno a collaborazioni di vecchia data: alle produzioni e strumentali ritroviamo infatti i producer Lvnar, Iamseife e Alessandro Cianci, con cui negli ultimi anni Mecna ha intrapreso un percorso che lo ha portato a una definizione sempre più netta del suono e dell’immaginario del proprio progetto.
Il titolo del disco allude alla ricerca della propria identità, di sapersi vedere senza pressioni esterne, “mentre nessuno guarda”, per riscoprirsi più o meno vulnerabili, più o meno intimi, più o meno soddisfatti, un percorso complesso e reso difficile dalla sovraesposizione della vita privata su media e sui social, che si intreccia con la percezione di Corrado nei confronti della propria carriera artistica: un percorso graduale, a volte silenzioso e lontano dai riflettori ma che tassello dopo tassello ha dato vita ad un progetto in costante crescita ed evoluzione che lo rappresenta in pieno. Nel disco le collaborazioni con Guè Pequeno, Ernia, Izi, Frah Quintale e Madame.

Ultime notizie