mercoledì, 23 Giugno 2021

Inter, Conte va via: il divorzio è ufficiale

L'allenatore non era convinto del ridimensionamento prospettato dalla proprietà, con la possibile cessione di un big player.

Da non perdere

Antonio Conte lascia l’Inter un anno prima della scadenza del contratto. Non sarà più l’allenatore della squadra neroazzurra, campione d’Italia.

L’allenatore non era convinto del ridimensionamento prospettato dalla proprietà, con la possibile cessione di un big player. Ciò ha creato un allontanamento dalla società cinese proprietaria che, ora, dovrebbe pagare a Conte circa 7 milioni di buonuscita.

Non si è ancora a conoscenza di chi sarà il sostituto di Conte, sicuramente entro la prossima settimana avremo notizie più certe. Per ora due sono i potenziali nomi, Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri.

Ultime notizie