mercoledì, 27 Ottobre 2021

In biciletta di notte sull’autostrada: fermato 23enne “aspirante suicida”

Viaggiava di notte in autostrada in sella alla sua bicicletta e indossando abiti scuri, il 23enne è stato fermato dalla Polizia Stradale in Valle d'Aosta

Da non perdere

Episodio sconcertante quello occorso la notte scorsa in Valle d’Aosta, risolto per fortuna senza vittime. Una pattuglia della Polizia Stradale ha notato una persona che percorreva l’autostrada in sella a una bicicletta nei pressi di Nus. Non bastasse, il soggetto in questione era anche vestito con abiti scuri, circostanza che ne rendeva ancora più difficile la visione agli altri automobilisti rappresentando così un serio pericolo per se stesso e per gli altri.

La prontezza di spirito degli agenti ha evitato il peggio, intervenuti per fermarlo e condurlo fuori dalla grande arteria di circolazione. Si tratta di un 23enne cittadino di origine marocchina, oltre alla violazione del Codice della Strada, è risultato essere sprovvisto di documenti, pertanto è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura dove, compiutamente identificato, è emerso che era già destinatario di due provvedimenti di espulsione emessi dalla Questura di Roma. A suo è stato emesso anche un ordine di abbandono del territorio nazionale.

Ultime notizie