mercoledì, 20 Ottobre 2021

Spagna, 5 femminicidi in 7 giorni. Sanchez: “Faremo di tutto per proteggere efficacemente le donne”

Domenica scorsa in provincia di Saragozza è stata uccisa una donna di 35 anni, come conferma il governo su Twitter. La donna aveva un figlio minorenne.

Da non perdere

Ennesimo caso di femminicidio in Spagna, il quinto in una settimana. Da inizio anno 14 donne hanno perso la vita, violentemente uccise da compagni o altri uomini.

Domenica scorsa in provincia di Saragozza è stata uccisa una donna di 35 anni, come conferma il governo su Twitter. La donna aveva un figlio minorenne. Il principale sospettato, secondo gli inquirenti, è il partner della donna che avrebbe tentato il suicidio subito dopo l’assassinio. Aveva precedenti accuse di maltrattamenti.

Su Twitter il premier spagnolo, Pedro Sánchez, ha espresso il suo cordoglio per questo femminicidio e ha promesso: “Stiamo rivedendo i protocolli di azione e faremo di tutto per proteggere efficacemente le donne“. Oltre alle donne uccise nell’ultima settimana è stato anche assassinato il figlio di una di loro, un bambino di 7 anni.

Ultime notizie