martedì, 15 Giugno 2021

Vaccini, Moderna su terza dose per i fragili: “Garantisce immunità da uno a tre anni in base al paziente”

Secondo l'amministrato delegato di Moderna sarebbe utile somministrare la terza dose di vaccino a tutti i soggetti fragili che hanno ricevuto la prima ad inizio anno.

Da non perdere

Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna, suggerisce di vaccinare con una terza dose a fine estate, tutte le persone fragili che hanno effettuato il primo vaccino Moderna ad inizio anno.

Le dichiarazioni sono state rilasciate in un’intervista al Journal du dimanche, secondo Bancel il farmaco di Moderna garantisce l’immunità “da uno a tre anni a seconda del paziente“, ma la dose aggiuntiva servirebbe a fronte di un possibile arrivo di varianti che “aumenta il livello di minaccia“.

Moderna ha inoltre annunciato che a giugno farà richiesta all’Ue per l’autorizzazione a vaccinare i 12-17enni.

Ultime notizie