giovedì, 24 Giugno 2021

Solo in casa si spara con la pistola del papà Carabiniere: 11enne morto nel Pisano

Nel pisano un bambino di 11 anni è deceduto a causa di un colpo sparato con la pistola del padre Carabiniere. Al momento della tragedia il piccolo sembra fosse da solo in casa

Da non perdere

Un bambino di soli 11 anni è morto in casa a causa di un proiettile alla testa. Nella mattinata di ieri a Cascina, in provincia di Pisa, un bambino è rimasto mortalmente ferito a causa di colpo da arma da fuoco, secondo le prime ricostruzioni l’11enne era nella sua camera da solo.

Entrambi i genitori appartenenti alle Forze dell’Ordine, la madre poliziotta e il padre carabiniere, al momento dell’accaduto era in servizio. L’episodio è avvenuto intorno alle 13:30, vano è stato il tentativo di chiamare i soccorsi, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del piccolo.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri di Pisa per ricostruire la sequenza dei drammatici avvenimenti. La pistola sembra fosse custodita “con diligenza”, nel solito posto, ma al momento non sono ancora chiare le dinamiche per le quali il bambino di 11 anni si è puntato una pistola alla tempia. Sulla vicenda, che ha lasciato tutti senza parole, indagano i Carabinieri.

Ultime notizie