sabato, 25 Settembre 2021

Congo, si risveglia il vulcano Nyiragongo: in fuga dalla capitale

Ritorno in attività del vulcano Nyiragongo, panico a Goma, capitale del Congo, che sulla scia delle passate eruzioni ha avuto ingenti danni a cose e persone.

Da non perdere

Ieri sera, intorno alle 19 (ora locale) uno dei vulcani più pericolosi e attivi del pianeta si è destato improvvisamente dalla stasi, iniziando a riversare tutta l’immensa quantità di lava contenuta nel suo cratere fortunatamente sulla pendice opposta a quella dove è situata la capitale Goma.

Il panico non è mancato tra gli abitanti di quei luoghi, memori della terribile eruzione del 1977, durante la quale persero la vita oltre 600 persone, ripetutasi poi nel 2002 con 250 morti e città da ricostruire, a ritmi molto più lenti di quelli occidentali.

Il vulcano, alto 3470 metri, è davvero uno degli elementi naturali più preoccupanti per gli esperti, in quanto rappresenterebbe un vero e proprio “lago di lava” incandescente, la quale, a causa della presenza elevatissima di gas possiede un livello di densità minore rispetto agli altri vulcani.

A questo va aggiunto che il livello della lava cresce costantemente e il cratere, attualmente non abbastanza forte da resistere alle 20 atmosfere di pressione esercitata dalla lava sulle pareti del vulcano, prima o poi potrebbero cedere, causando una catastrofe senza precedenti.

L’eruzione, confermata dal governatore militare della provincia del Nord Kivu, è stata anche oggetto di ispezione da parte della protezione civile, come ha conferma il generale Constant Ndima, invitando gli abitanti delle città interessate dal fenomeno a mantenere la calma e a seguire le direttive dell’ente. Anche l’Onu ha inviato elicotteri a perlustrare la zona, tranquillizzando per il momento sulla non pericolosità per la capitale del Congo.

La città è in blackout elettrico, mentre gli abitanti hanno comunque abbandonato le loro dimore, descrivendo l’eruzione come “fiamme giganti” fuoriuscite dalla montagna. Non c’è stato, invece, alcun terremoto legato al fenomeno fisico, come invece spesso accade per queste tipologie di vulcano.

Ultime notizie