lunedì, 21 Giugno 2021

Israele-Palestina, Biden sul conflitto a Gaza: “Prego perché la tregua regga”

"Prego che la tregua regga". Biden torna sul conflitto in Medioriente durante la conferenza stampa con il presidente della Corea del Sud Moon Jean-In.

Da non perdere

“Prego che la tregua regga”. Parlando di Medio Oriente e subito dopo della Korea del Nord, queste le parole di Biden durante la conferenza stampa con il presidente della Corea del Sud Moon Jean-In.

Il presidente americano rivolge il suo pensiero al conflitto nella Striscia di Gaza e alla tregua da poco stabilita, un’opportunità per quanto riguarda la politica estera della Casa Bianca; per il momento nella partita non sembrano esserci Russia e Cina.

Biden ha confermato il suo impegno per la sicurezza di Israele e si dice convinto e deciso ad aiutare Gaza, fiducioso nei confronti del premier israeliano.

Il presidente americano si è poi soffermato sul Pacifico, “è un’altra cosa” ha detto. Quella parte d’Oriente per Biden è minacciata dal nucleare della Corea del Nord Kim Jong-un, la Cina di Xi Jinping, Seul; è importante avere un alleato come il Giappone.

Stati Uniti e Corea del Sud confessano di essere preoccupati a riguardo della Korea del Nord e dichiarano di voler concentrarsi su una soluzione diplomatica. Per il Presidente Americano “i colloqui con Pyongyang devono concentrarsi su passi concreti che riducano le tensioni mentre ci muoviamo verso il nostro obiettivo ultimo, la denuclearizzazione della penisola coreana. Non ci facciamo illusioni su quanto sia difficile”. Biden ha quindi annunciato la nomina del diplomatico americano Sung Kim, ex ambasciatore a Seul, come inviato per la Corea del Nord.

Ultime notizie