mercoledì, 22 Settembre 2021

Brasile, raduno senza mascherine: multa al presidente Bolsonaro

Ieri il presidente brasiliano aveva partecipato ad un evento ufficiale ad Açailandia, a 500 km da Sao Luis, capitale del Maranhao. Proprio qui, sono stati rintracciati i primi casi di variante indiana in Brasile.

Da non perdere

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro dovrà pagare una multa a causa di un bagno di folla senza mascherina a Maranhao. Lo ha annunciato il governatore dello stato del nord-est del Paese.

Le autorità sanitarie “hanno inflitto una multa al presidente della Repubblica, che ha provocato raduni senza la minima precauzione sanitaria“, afferma su Twitter il governatore Flavio Dino, della sinistra che si oppone a Bolsonaro. “La legge è uguale per tutti“, dice, sottolineando che i decreti “vietano raduni di oltre 100 persone e richiedono l’uso di mascherine“.
Ieri il presidente brasiliano aveva partecipato ad un evento ufficiale ad Açailandia, a 500 km da Sao Luis, capitale del Maranhao. Proprio qui, sono stati rintracciati i primi casi di variante indiana in Brasile, fra i membri dell’equipaggio di un mercantile con bandiera di Hong Kong. Durante l’evento, il presidente Bolsonaro aveva parlato del governatore Flavio Dino come di un “piccolo grasso dittatore“, paragonandolo al leader nordcoreano Kim Jong Un.
Bolsonaro si è mostrato contrario a qualsiasi forma di distanziamento sociale e restrizione, definendo spesso come “dittatori” i governatori locali che avevano adottato misure di contenimento del virus, che ha fatto più di 440.000 vittime in Brasile.

Ultime notizie