venerdì, 18 Giugno 2021

Lombardia, vaccini per senza tetto e migranti entro un paio di settimane

Vaccino per senzatetto e migranti: sarà somministrato Johnson&Johnson, perché monodose. Si contatteranno le associazioni che si occupano degli homeless per valutare la necessità vaccinale.

Da non perdere

Le Aziende sanitarie territoriali lombarde contatteranno le organizzazioni che si occupano dei senzatetto per chiedere il numero di soggetti che assistono e per capire la capacità che hanno di somministrare le dosi vaccinali” – così spiega il dirigente dell’assessorato al Welfare di Regione Lombardia, Marco Salmoiraghi, durante un’audizione in Commissione Sanità del Consiglio Regionale.

In riferimento agli immigrati irregolari, Salmoiraghi aggiunge “entro un paio di settimane dovremmo avere una soluzione“. Per questa fascia di popolazione, così come per i senza tetto, si prevede la somministrazione del vaccino Johnson&Johnson, perché monodose.

Ultime notizie