martedì, 26 Ottobre 2021

Ddl Zan torna in Commissione Giustizia: la Lega minaccia ostruzionismo

Ieri, in occasione della giornata mondiale contro l'omotransfobia, Mattarella a ribadito ricordato l'urgenza di una legge che tuteli dalle discriminazioni sull'orientamento sessuale. Nel 2020, infatti, i casi di omofobia sono raddoppiati

Da non perdere

Nonostante ieri Mattarella abbia ricordato l’urgenza di una legge che tuteli dalle discriminazioni sull’orientamento sessuale, il Ddl Zan torna questo pomeriggio in sede di Commissione Giustizia del Senato e l’opposizione minaccia l’ostruzionismo.

In particolare, quello della Lega che ha proposto un centinaio di audizioni, il che significherebbe ascoltare solo sull’omofobia associazioni ed esperti per mesi, e ha elaborato con Forza Italia una proposta alternativa. Enrico Letta, invece, esorta il Parlamento ad approvare subito il Ddl. Nel 2020, infatti, i casi di omofobia sono raddoppiati.

Ultime notizie