mercoledì, 23 Giugno 2021

Bologna, abusa di un malato 70enne: condannato ex operatore sociosanitario del Rizzoli

Nel 2017 è stato licenziato per giusta causa dall'Istituto Ortopedico Rizzoli, all'esito di un procedimento disciplinare.

Da non perdere

Abusò sessualmente di un paziente 70enne, ricoverato all’ospedale Rizzoli di Bologna dopo un intervento chirurgico. Un operatore socio sanitario di 45 anni, Fabio Tofani, è stato condannato a 5 anni e 6 mesi con sospensione perpetua dai pubblici uffici. Nel 2017 l’oss è stato licenziato per giusta causa dall’Istituto Ortopedico Rizzoli, all’esito di un procedimento disciplinare.

L’imputato, difeso dagli avvocati Luciano Bertoluzza e Chiara Ciliberti, era accusato di abuso sessuale con l’aggravante dell’aver abusato delle condizioni di inferiorità della vittima. Il paziente, che all’epoca dei fatti identificò e descrisse l’operatore, non si è poi costituito parte civile nel processo.

Ultime notizie