lunedì, 14 Giugno 2021

Firenze, arrestato per spaccio non si presenta all’Autorità: 38enne finisce in carcere

L'uomo non ha ottemperato all'obbligo di presentazione in Polizia Giudiziaria dopo l'arresto per spaccio ed è finito in carcere

Da non perdere

Nella serata di ieri i Carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio GIP presso il Tribunale di Firenze su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo toscano, arrestando S.A., 38enne pregiudicato cittadino del Gambiano. Lo rende noto l’ufficio stampa dell’Arma con un comunicato arrivato in redazione.

Il provvedimento, si legge, è stato emesso quale aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, cui l’uomo era già sottoposto. Il soggetto era già stato arrestato il 28 aprile scorso per spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi della Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella e a seguito dell’udienza di convalida, gli era stato imposto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria a cui non ha poi ottemperato.

A seguito della segnalazione da parte dei militari operanti, è stato quindi emesso l’aggravamento del provvedimento cautelare. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

Ultime notizie