mercoledì, 23 Giugno 2021

Rousseau, niente elenchi degli iscritti: “Colpa della normativa sulla Privacy”

Il Blog delle Stelle ha ammonito il Movimento sulle condizioni previste dal "Codice Privacy" della piattaforma Rousseau

Da non perdere

Rousseau per legge non può assolutamente comunicare gli elenchi di iscritti a persone diverse dal legittimo rappresentante legale o addirittura, come richiesto, a persone neanche iscritte al MoVimento perché qualora lo facesse significherebbe per Rousseau operare in contrasto con quanto richiesto dalla normativa con la conseguenza di incorrere in gravissime sanzioni“. Ecco l’estratto del messaggio di apparso oggi sul Blog delle Stelle, con il quale si ribadisce il “no” dell’Associazione Rousseau alla richiesta del MoVimento 5 Stelle di entrare in possesso degli elenchi degli iscritti alla piattaforma.

Poi le parole sulle sanzioni: “Se Rousseau comunicasse i dati degli iscritti del MoVimento 5 Stelle ad un soggetto terzo, diverso dal rappresentante legale del MoVimento, e che per questo non abbia legittimità o titolo per riceverli, violerebbe il Codice Privacy che prevede fino alla pena della reclusione per comunicazione e diffusione illecita di dati personali oggetto di trattamento su larga scala“.

Infine: “Per questo motivo non è assolutamente possibile neanche comunicare la lista di iscritti del MoVimento 5 Stelle ad una neo forza politica che abbia una diversa associazione con un diverso Statuto e un diverso simbolo, al quale gli iscritti del MoVimento non hanno, infatti, dichiarato esplicitamente e deliberatamente di voler aderireParadossalmente sarebbe come comunicare tutti i dati degli iscritti del MoVimento a soggetti politici diversi come Italia Viva o il Partito Democratico o la Lega“.

Ultime notizie