sabato, 25 Settembre 2021

Genova, uccise sua madre e il figlio: chiuse le indagini della Procura

La donna è in carcere in attesa di giudizio definitivo. Avrebbe anche rubato i soldi della liquidazione della madre e nascosto il cadavere.

Da non perdere

Due omicidi, occultamento di cadavere e maltrattamenti in famiglia. Queste le accuse rivolte a Giulia Stanganini dalla Procura della Repubblica di Genova. La 38enne del capoluogo ligure avrebbe ucciso il figlio di 3 anni e la madre di 63, rispettivamente a novembre 2019 e ad aprile 2020.

Inoltre, la donna avrebbe rubato i soldi della liquidazione da bidella alla mamma, Loredana Stuppazzoni, costretta a fuggire di casa dopo esser stata presa a forbiciate dalla figlia. Oggi i Pubblici Ministeri Sabrina Monteverde e Stefano Puppo, coordinati dal Procuratore Capo Francesco Cozzi, hanno chiuso le indagini riguardanti il delitto.

Ultime notizie