lunedì, 14 Giugno 2021

Torino, separazione finisce in tragedia: guardia giurata spara durante litigio deceduta la moglie

I vicini hanno dato l'allarme. L'uomo è stato fermato dalla Polizia. Inutili i soccorsi. Sono più di 20 le donne uccise dall'inizio dell'anno.

Da non perdere

Un altro femminicidio, questa volta a Torino, in corso Novara, nella periferia nord del capoluogo piemontese. Dalle prime ricostruzioni degli investigatori, una guardia giurata di 50 anni, durante una lite con la moglie da cui si stava separando, avrebbe ucciso quest’ultima sparando cinque colpi di pistola a distanza ravvicinata.

Sono stati i vicini a dare l’allarme. La donna è stata soccorsa dai medici del 118, ma è deceduta all’arrivo in pronto soccorso. L’uomo era ancora nell’appartamento all’arrivo degli agenti; l’arma, detenuta regolarmente, è ora sotto sequestro. Sono più di 20 le donne uccise dall’inizio dell’anno.

Ultime notizie