martedì, 21 Settembre 2021

Perugia, folle corsa per evitare il controllo: denunciati tre 20enni

Hanno abbandonato la macchina dopo l'inseguimento e sono fuggiti a piedi, una volta raggiunti non hanno dato spiegazioni

Da non perdere

Gli agenti del Reparto Volanti della Questura di Perugia, durante un controllo di routine, hanno intimato l’alt ad un’auto con tre uomini a bordo in zona Castel del Piano. Il conducente del mezzo, percepita l’intenzione della pattuglia, si è dato alla fuga accelerando improvvisamente e cercando di far perdere le proprie tracce.

La pericolosissima condotta del guidatore ha costretto la volante alla massima prudenza, per evitare epiloghi drammatici agli altri automobilisti e pedoni. Dopo un intenso inseguimento, i tre hanno abbandonato l’auto e hanno continuato la fuga a piedi, riuscendo a nascondersi dietro un edificio nelle vicinanze.

Gli agenti, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine, sono riusciti a circoscrivere la zona e localizzarli. Durante il controllo non hanno spiegato la motivazione del proprio comportamento, sono stati identificati come un cittadino extracomunitario di origini peruviane 23enne e due italiani di 20 e 21 anni. Uno dei due italiani aveva precedenti di polizia per il reato di furto, mentre il cittadino peruviano era già noto per possesso di sostanze stupefacenti. 

I tre uomini sono stati poi deferiti all’Autorità Giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale. Al conducente è stato anche contestato il mancato possesso della documentazione dovuta, l’obbligo di fermarsi nei confronti del Pubblico Ufficiale nell’esercizio delle proprie funzioni e la velocità non commisurata all’interno del contesto urbano. 

Ultime notizie