mercoledì, 23 Giugno 2021

Europa League, fuori la Roma: la finale sarà Manchester United-Villarreal

Dopo il risultato dell'andata, il 3-2 non basta alla squadra di Fonseca, che ne esce a testa alta, per passare in finale.

Da non perdere

Non è bastato il 3-2 a favore della Roma per aggiudicarsi il posto in finale, che invece vedrà i Red Devils di Solskjaer contendersi il trofeo con il Villarreal. Dopo il 6-2 dell’andata all’Old Trafford, l’impresa non era semplice ma è stata quasi sfiorata grazie alle reti di Dzeko (57′) e Cristante (60′) e l’autorete di Telles (83′). “Oggi abbiamo dimostrato che era possibile” ha commentato Paulo Fonseca ai microfoni di Sky Sport al termine della partita.

L’allenatore ha poi commentato la sua esperienza nella Capitale: “Non ho mai pensato alle dimissioni. Non sono uno che si arrende. Mourinho? Mi ha scritto, con me è stato molto corretto, ma non credo abbia bisogno dei miei consigli”. Conclude infine con una battuta sulla performance di Darboe: “Si era allenato bene e ho avuto il dubbio se farlo giocare dall’inizio. Ha giocato bene sembrava avere molta esperienza”.

La finale dell’Europa League si terrà il 26 maggio allo Stadio Energa Gdańsk di Danzica, in Polonia, che inizialmente avrebbe dovuto ospitare la finale 2020, poi rinviata e spostata a Colonia a causa della pandemia di COVID-19.

 

 

 

Ultime notizie