sabato, 23 Ottobre 2021

Rivoluzione Coppa Italia, solo squadre di A e B. La Serie C: “Concezione elitaria del calcio”

Prenderanno parte quaranta squadre, venti di Serie A e venti di Serie B, vedendo così escluse le squadre della Serie C.

Da non perdere

La Coppa Italia avrà un nuovo format a partire dalla prossima stagione; dal 15 agosto prenderanno parte quaranta squadre, venti di Serie A e venti di Serie B, vedendo così escluse le squadre della terza serie.

Una decisione presa ieri dalla Lega Calcio che ha fatto discutere da subito, il Presidente della Serie C Francesco Ghirelli, si è espresso così: “La decisione della Serie A di escludere le squadre di Lega Pro dalla Coppa Italia non solo viola diritti consolidati, ma è espressione di una concezione elitaria del calcio, incapace di avere una visione di sistema”.

Ultime notizie