domenica, 26 Settembre 2021

Perugia, malore in casa: soccorsi sfondano la porta 52enne salvato appena in tempo

Dopo i primi soccorsi sul posto è stato trasportato all'ospedale del capoluogo umbro.

Da non perdere

A Perugia un 52enne italiano non rispondeva al telefono da due giorni, il suo medico ha così chiamato la Polizia. Gli agenti, i Vigili del Fuoco, e il personale del 118, giunti a casa dell’uomo, lo hanno trovato riverso a terra e affetto da difficoltà respiratorie. Dopo i primi soccorsi sul posto è stato trasportato all’ospedale del capoluogo umbro.

Sempre vicino a Perugia, nel Corcianese, una 76enne dei Paesi Bassi è scivolata nel suo giardino e ha chiesto aiuto. In effetti la povera donna, a causa di un rovinoso scivolone, non riusciva a rialzarsi causa anche problemi di deambulazione. Gli agenti di una Pattuglia sono riusciti ad entrare in un attimo nell’area dove si trovava, e con tutte le cautele del caso, l’hanno aiutata a rialzarsi. Riaccompagnata all’interno dell’abitazione, l’hanno rassicurata e tranquillizzata fino a farle riprendere piena padronanza di sé.

Ultime notizie