lunedì, 25 Ottobre 2021

Nova Milanese, spari in casa dopo la lite: 55ennne si consegna dopo ore di trattative

L'uomo dopo una lunga trattativa durata quasi tutto il giorno con le forze dell'ordine si è consegnato

Da non perdere

Si è arreso e consegnato alle Forze dell’Ordine, poco prima delle 19, l’uomo di 55 anni che ieri mattina verso le 11 si è barricato in casa della compagna armato di una pistola.

L’uomo residente a Monza, stando alle prime ricostruzioni, si era recato a casa della compagna, qui ha avrebbe avuto una discussione con il cognato che sarebbe degenerata sin al punto di estrarre l’arma. Il gesto dell’uomo avrebbe causato la fuga dall’abitazione della moglie e della figlia, inizialmente ritenute in ostaggio.

Immediatamente in via Pellico si sono recati i Carabinieri di Desio e sono iniziate le trattative con l’uomo. Ci sono stati attimi di panico quando nel tentativo di far uscire l’uomo dall’abitazione i militari hanno staccato la corrente, questo ha provocato una reazione rabbiosa che ha portato l’uomo ad esplodere tre colpi d’arma da fuoco. Verso le 19 dopo ore di trattative tra il negoziatore e l’uomo si è avuta la resa.

Ultime notizie