domenica, 17 Ottobre 2021

Trento, tenta di vendere orologi falsi ad un poliziotto fuori servizio: denunciato

A Rovereto, un uomo di 32 anni, residente a Napoli, ha cercato di vendere una mini collezione di orologi falsi ad un poliziotto fuori servizio. Emessa una misura dal questore di Trento, che vieta al trentaduenne di ritornare a Rovereto.

Da non perdere

A Trento, la Polizia di Rovereto ha denunciato un uomo di 32 anni residente a Napoli, per aver cercato di vendere orologi falsi ad un poliziotto fuori servizio.

L’agente, intorno al mezzogiorno, uscito da una pasticceria dove si trovava con la famiglia, è stato avvicinato dal giovane che ha cercato di vendergli una mini collezione di tre orologi, a suo dire, rimanenza di una rinomata azienda di orologi svizzera.

Dopo aver illustrato le caratteristiche e un certificato di garanzia, l’uomo ha detto che li avrebbe venduti per qualche centinaio di euro, nonostante il valore sul mercato fosse di 1.600 franchi svizzeri.

Il poliziotto ha subito chiamato i colleghi che, arrivati sul posto, hanno identificato il malfattore. L’uomo, già con precedenti per truffa, alloggiava momentaneamente in un bed and breakfast in Trentino.

Gli agenti, all’interno della stanza occupata dal giovane, hanno trovato un centinaio di orologi e numerose garanzie false.

Il questore di Trento ha emesso una misura che vieta al giovane di ritornare a Rovereto e nei comuni limitrofi per tre anni e lo obbliga a presentarsi entro 24 ore alle autorità del luogo di residenza.

Ultime notizie