domenica, 26 Settembre 2021

Bologna, mostra di Andrea Pazienza: fumettista per una generazione di sognatori

Il titolo della mostra è "Fino all'estremo" ed è dedicata a Andrea Pazienza. Si terrà presso Palazzo Albergati a Bologna, dal 7 maggio al 26 settembre.

Da non perdere

Fino all’estremo” è il titolo della mostra dedicata a Andrea Pazienza, che si terrà presso Palazzo Albergati a Bologna, dal 7 maggio al 26 settembre. L’artista, morto prematuramente a 32 anni nel 1988, è ritenuto uno dei fumettisti più rappresentativi e innovativi della sua generazione. Nella sua opera caratterizzata da emblematici personaggi come Zanardi e Pentothal, è stata negli anni ristampata più volte e oggetto di mostre e riconoscimenti.

La mostra è un viaggio nella vita dell’artista e tra le vie di una Bologna resa calda dai movimenti studenteschi del ’77: oltre ai suoi fumetti l’esposizione include anche opere pittoriche e disegni.

La sua carriera ebbe inizio sulle pagine di “Alter Alter“, poi la sua popolarità è cresciuta attraverso oltre 100 opere, attualmente in mostra, provenienti dagli archivi delle persone a lui più vicine come il fratello, la sorella, la moglie e altri, tra tavole originali dei fumetti e opere pittoriche fatte con i materiali più diversi, dai pennarelli alle tempere, dalla matite ai colori acrilici.

Il suo è un racconto in cui si intrecciano rivolte, amori, guerre politiche e turbamenti vissuti da una generazione di meravigliosi sognatori alla conquista della libertà.

Il fotografo e artista visuale Enrico Scuro, completa la mostra con le storiche immagini di tutti i lavori più importanti di Pazienza, sia in bianco e nero che a colori, dai pilastri Pentothal, Zanardi e Pompeo fino a Fiabeschi, Giallo Matematico e le Notti di Carnevale di Zanna, Colas e Petrilli.

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle 20.00. Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

https://www.ticket.it/andreapazienza

Ultime notizie