sabato, 18 Settembre 2021

Termini Imerese, sassi contro l’ambulanza del 118: schegge in faccia all’autista paura per il paziente

L'autista ha dovuto inchiodare, timori per il paziente cardiopatico a bordo del mezzo di soccorso diretto in ospedale

Da non perdere

In Sicilia, a Termini Imerese, un’ambulanza del 118 è stata bersagliata dal lancio di rifiuti e bottiglie in via Stesicoro, mentre trasporta un paziente colto da infarto. A bordo del mezzo di soccorso, diretto all’ospedale di Cefalù, un paziente cardiopatico.

Questo quanto hanno raccontato i soccorritori ai Carabinieri. Le schegge del vetro anteriore, che si è rotto, hanno ferito l’autista che ha frenato improvvisamente rischiando per l’incolumità dell’equipaggio e del paziente. In seguito all’incidente, per trasportare il paziente è arrivata un’ambulanza da Caccamo.

A quanto pare, colpevoli dei danni al veicolo e autori del lancio, è un gruppo di ragazzi, i quali, mentre l’ambulanza si trovava sotto il cavalcavia, nono solo hanno scagliato bottiglie e pietre contro la vettura, ma hanno anche forzato il pannello elettrico del sistema di illuminazione e mandato in tilt l’impianto. Alla fine sono fuggiti a piedi. Il caso è ancora aperto, proseguono le indagini alla ricerca dei colpevoli.

Ultime notizie