martedì, 11 Maggio 2021

Covid Roma, feste private e violazione del coprifuoco: 46 multe in poche ore

Interrotte due feste private in cui si partecipava senza distanziamento e mascherina, un'altra ventina di persone è stata trovata per strada nella notte senza motivo.

Da non perdere

Weekend di controlli serrati nella Capitale, multate 46 persone per violazione norme anti-Covid a Roma. Durante i controlli per il weekend del 1 maggio, i Carabinieri hanno multato 46 persone, di cui 25 per aver partecipato a due feste private.

Nel campeggio di via Aurelia, in un bungalow appositamente affittato, i militari della Stazione Roma Bravetta hanno scoperto 11 persone far festa senza distanziamento né mascherine. Nello stesso momento, i colleghi del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in un appartamento di via della Lugaretta, per la segnalazione di una festa privata in corso, con voci e musica ad alto volume, cui partecipavano 14 persone.

Altre 21 persone sono state sanzionate per la violazione del coprifuoco perché trovati, senza giustificato motivo, in strada nell’orario compreso tra le 22 e le 5.

Ultim'ora