domenica, 26 Settembre 2021

Tennis, ATP Masters 1000 Madrid: gli italiani tutti avanti nelle qualificazioni

Lorenzo Musetti sfida Radu Albot, Marco Cecchinato incontra Frances Tiafoe, per Stefano Travaglia c'é Carlos Gimeno Valero e Gianluca Mager è opposto a Egor Gerasimov.

Da non perdere

Il tabellone delle qualificazioni per il Masters 1000 di Madrid ha visto oggi la vittoria di quattro italiani su quattro, che si aggiungersi a Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Fabio Fognini, già presenti nel main draw.

Subito avanti Lorenzo Musetti, che batte Radu Albot per 6-3, 6-4, e Gianluca Mager che liquida in due set Egor Gerasimov con un 6-4, 6-3. Vittoriosi anche Marco Cecchinato che ha battuto Frances Tiafoe per 7-6, 6-2, e Stefano Travaglia contro Carlos Gimeno Valero.

Ottima prestazione di Musetti, alla prima sfida contro Albot, dopo lo stop al secondo turno di Barcellona da Felix Auger-Aliassime. Incontrerà lo spagnolo Carlos Taberner.

Mager batte Gerasimov, reduce da un ritiro sul 6-0 2-0 a Monaco di Baviera contro Pella. L’incrocio successivo è con Pierre-Hugues Herbert.

Cecchinato ha battuto l’americano Tiafoe e si porta sul 2-1 negli scontri diretti, dopo due sconfitte per il tennista palermitano. Prossimo incontro con lo spagnolo Roberto Carballaes Baena.

In 3 set, Travaglia super il 19enne spagnolo Carlos Gimeno Valero, che ha ricevuto una wild card all’ingresso. L’italiano, reduce da un forfait a Monaco di Baviera, si è imposto per 5-7, 6-1, 7-5. Al turno successivo trova il vincente fra Mikhail Kukushkin o Pablo Andujar.

Tra i big, Fabio Fognini e Matteo Berrettini potrebbero trovarsi di fronte già al secondo turno. Assente il numero uno al mondo, Novak Djokovic, che ha optato per la seconda edizione stagionale del torneo di Belgrado fra gli Internazionali di Roma e e il Roland Garros.

Testa di serie del torneo è Rafa Nadal. L’urna non è stata proprio clemente nei suoi confronti, mettendogli di fronte la promessa del tennis spagnolo Carlos Alcaraz, quasi diciottenne. E, agli ottavi potrebbe trovare Jannik Sinner, che dovrà incontrare Pella.

Dopo l’assenza a Montecarlo, tornano Thiem e Medvedev: l’austriaco esordisce contro un qualificato, mentre il russo potrebbe incontrare subito lo spagnolo Davidovich Fokina.

Ultime notizie