domenica, 17 Ottobre 2021

Cagliari, omicidio Serventi: il processo questa estate. Nessuno sconto di pena per Andrea Pinna

L'uomo è accusato dell'omicidio volontario premeditato e dell'occultamento del cadavere di Fabio Serventi, 24 anni, scomparso il 21 marzo dello scorso anno dalla casa del nonno a Perdaxius, nel sud della Sardegna.

Da non perdere

Il 35enne Andrea Pinna dovrà comparire il 28 giugno davanti alla Corte d’Assise di Cagliari.  L’uomo è accusato dell’omicidio volontario premeditato e dell’occultamento del cadavere di Fabio Serventi, 24 anni, scomparso il 21 marzo dello scorso anno dalla casa del nonno a Perdaxius, nel sud della Sardegna. Oggi il gip, Giuseppe Pintori, ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla pm Rossana Allieri.

Andrea Pinna aveva accettato di farsi interrogare, ribadendo di non aver ucciso il giovane, chiedendo comunque scusa alla famiglia di Fabio Serventi,che si è costituita parte civile con gli avvocati Patrizio Rovelli e Fabrizio Rubiu. I due avvocati hanno eseguito il controinterrogatorio dell’imputato.

Secondo l’accusa, l’omicidio sarebbe stato compiuto per un debito di droga. Nonostante le ricerche effettuate dai Carabinieri, il corpo del giovane ragazzo non è stato ancora ritrovato. Il giovane ragazzo scomparso viveva con i nonni a Is Ergois, nelle campagne di Perdaxius.

Stando alle ricostruzioni e alle testimonianze, il giorno della scomparsa Fabio sarebbe uscito dall’abitazione con le ciabatte ai piedi, senza prendere le chiavi o il portafogli. Da quel momento non si sono avute più sue notizie. Gli investigatori sono giunti ad Andrea Pinna seguendo la scia di alcuni passaggi di mano dello scooter della vittima.

Ad incastrare Pinna ci sarebbero state una serie di intercettazioni nelle quali lo stesso 35enne avrebbe ammesso agli amici di aver ucciso Serventi.

Il processo inizierà a fine giugno, davanti alla Corte d’Assise presieduta dal giudice Giovanni Massidda. Dati gli aggravanti presenti, la difesa non ha concordato uno sconto di pena o un rito abbreviato.

Ultime notizie