martedì, 28 Settembre 2021

Caso Regeni, un falso video su YouTube scredita il ricercatore italiano

Si terrà oggi, davanti al Giudice dell'Udienza Preliminare il procedimento contro i quattro membri dei servizi segreti egiziani accusati di sequestro, tortura e omicidio di Giulio Regeni

Da non perdere

Inizia oggi, davanti al Giudice dell’Udienza Preliminare – GUP, il procedimento contro i quattro membri dei servizi segreti egiziani, accusati di sequestro, tortura e omicidio di Giulio Regeni al Cairo.

Intanto, la notte scorsa su YouTube e Facebook è comparso un documentario egiziano “The story of Giulio Regeni”. Si tratta di una ricostruzione sbagliata dei fatti accaduti. Lo scopo è quello di gettare discredito sul ricercatore italiano e discolpare le autorità del Cairo.

Il filmato dura 50 minuti ed è in lingua araba con i sottotitoli in italiano. Nel video, compaiono anche il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, l’ex ministra della Difesa, Elisabetta Trenta, e l’ex capo di Stato maggiore dell’Aeronautica militare Leonardo Tricarico.

Molti e palesi sono gli errori all’interno della ricostruzione, come il nome dello stesso Regeni. Inoltre, la costruzione stessa dei fatti, appositamente modificata per gettare discredito sul ricercatore e sostenere la tesi egiziana. Il racconto, infatti, ritiene le autorità del Cairo estranee alla tortura a alla morte di Giulio.

Ultime notizie