martedì, 18 Maggio 2021

Torino, Appendino su Stellantis: “È un’opportunità e tale deve continuare ad essere”

Consiglio comunale di Torino su Stellantis, la sinergia Governo/Aziende e il futuro dell'automotive.

Da non perdere

In occasione del Consiglio Comunale di Torino dedicato al sostegno e alla salvaguardia del settore automotive, la sindaca Chiara Appendino ha espresso il suo sostegno a Stellantis.

L’automotive dovrà essere in futuro l’asse portante di Torino. Dobbiamo fare di più tutti insieme”, ha dichiarato la sindaca.
Torino diverrà polo centrale per la produzione dell’elettrico, e questo è un momento storico per la città. “Resta necessario far sentire la nostra voce affinché il governo accompagni con le sue politiche industriali Stellantis, come avviene in Francia“.

Non è chiaro che cosa accadrà e le preoccupazioni sono legittime. Il nostro è un territorio che ha le competenze e un ecosistema per potere essere al centro dell’evoluzione dell’auto“, ha osservato la sindaca. “Abbiamo detto dall’inizio che Stellantis, come tutti i grandi cambiamenti, può essere un’opportunità o un rischio, noi l’abbiamo colta come opportunità e tale deve continuare a esserlo, ma non basta. Dobbiamo fare di più tutti insieme per tutelare il nostro territorio. Dobbiamo tutelare le piccole e medie imprese, ma anche i collaboratori e le collaboratrici che per anni hanno acquisito competenze. Un insieme di risorse materiali e immateriali che abbiamo il dovere morale di tutelare“, ha aggiunto la sindaca.

Interviene in merito anche Davide Provenzano, segretario provinciale di Fim Cisl: “Necessaria una sinergia pubblico/privato verso la transizione ecologica quale via obbligata sia per l’ambiente che per l’industria. Il sindacato unitamente ai lavoratori del settore chiedono attenzione e proposte concrete per superare questa fase di difficoltà“.

Ultim'ora