martedì, 28 Settembre 2021

PNRR, il magistrato Cantone: “Pùò essere occasione per la rivincita delle mafie”

Raffaele Cantone in un'intervista a "L'Eurispes" invita le Istituzioni a rafforzare le misure contro la corruzione in vista delle risorse del Piano di Ripresa e Resilienza

Da non perdere

Il magistrato Raffaele Cantone ammonisce sul Piano di Ripresa. “Il Recovery Fund è una grande occasione per il Paese, ma può diventare un rischio enorme e può essere l’occasione che le mafie attendono per prendersi la loro rivincita contro le Istituzioni”. Così il Procuratore della Repubblica di Perugia ed ex Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), Raffaele Cantone, in un’intervista al giornale dell’istituto di ricerca leurispes.it

Cantone prosegue: “I rischi che la criminalità possa approfittarne sono enormi, perché sta passando l’idea che bisogna spendere senza porsi troppi problemi, considerando le regole un intralcio, come sempre”. Infine, si mostra preoccupato dalla “capacità delle nuove mafie di mimetizzarsi: sempre più capaci di occupare la zona grigia e di presentarsi senza coppola e lupara, ma con cravatta e grisaglia. Una mafia che preoccupa meno anche un’opinione pubblica distratta, perché evidentemente presa dai problemi che la pandemia ci sta ogni giorno ponendo”.

Ultime notizie