martedì, 28 Settembre 2021

Chernobyl, 35 ann fa il disastro nucleare che ha sconvolto il mondo

Da non perdere

Ricorre oggi il trentacinquesimo anniversario dalla tragedia nucleare di Chernobyl.
All’una e ventitre del mattino il reattore numero quattro della centrale ucraina esplose, l’incendio che si sviluppò ne fuse il nocciolo, generando una nube radioattiva che coprì tutta l’Europa.
La deflagrazione sprigionò una potenza equiparabile a 500 bombe atomiche, provocando la morte immediata di 31 persone e l’evacuazione di altre 400mila dall’area.

Le cause dell’incidente, che l’ex Urss tentò di insabbiare, sono ricollegate ad un errore umano unito alla cattiva gestione e progettazione dell’impianto.
Negli anni la catastrofe ha causato migliaia di tumori, coinvolgendo circa 8,4 milioni di persone tra Ucraina, Bielorussia e Russia.
A 35 anni di distanza le conseguenze di quella catastrofe sono ancora evidenti; il materiale radioattivo non è mai stato rimosso e le radiazioni, che continuano a disperdersi nell’ambiente, uccidono ancora oggi.

Ultime notizie