martedì, 18 Maggio 2021

Reggio Emilia, 58enne trovato cadavere accanto alla moglie ferita: fermato il figlio 33enne

Accusato di omicidio e tentato omicidio. Un uomo di 58 anni è stato trovato morto a San Martino in Rio con evidenti ferite alla testa, vicino a lui giaceva incosciente la moglie di 54 anni con ferite da taglio al braccio, attualmente la donna versa in gravi condizioni

Da non perdere

Il cadavere di un uomo di 58 anni, Paolo Eletti, è stato ritrovato ieri pomeriggio intorno alle 17 a San Martino in Rio, in provincia di Reggio Emilia; vicino a lui la moglie di 54 anni, in stato di incoscienza, attualmente ricoverata in gravi condizioni, ricoverata in coma farmacologico in ospedale.

Il corpo del 58enne riportava evidenti segni di ferite alla testa, mentre la moglie alcune ferite da taglio al braccio, a fare la terribile scoperta è stato il figlio dei due, di 33 anni. L’uomo ha trovato i genitori all’interno dell’abitazione della coppia, e non nel garage, come erroneamente è stato detto nei minuti immediatamente successivi al ritrovamento, dove invece era in corso un principio di incendio per cui sono intervenuti i Vigili del Fuoco.

Dopo l e indagini a tutto campo avviate nell’immediatezza dei fatti, il figlio è stato fermato per omicidio e tentato omicidio, è infatti accusato infatti anche di aver gravemente ferito la madre. Marco Eletti, 33 anni è stato interrogato da pm e carabinieri che hanno rilevato diverse incongruenze nel racconto e lo hanno fermato con l’accusa di aver ucciso il padre e tentato quello della madre.

Ultim'ora