lunedì, 27 Settembre 2021

Perugia, riapre il Teatro Morlacchi con Guerra e Pace

Prima assoluta del capolavoro di Tolstoj, nella riscrittura di Letizia Russo.

Da non perdere

Riapre martedì 4 maggio il Teatro Morlacchi di Perugia con la prima assoluta del capolavoro di Lev Tolstoj, Guerra e pace, nella riscrittura di Letizia Russo.

“In questi mesi, insieme al presidente Brunello Cucinelli – dice Nino Marino, direttore del Teatro Stabile -, consapevoli del ruolo istituzionale e culturale dello Stabile umbro, ci siamo assunti la responsabilità artistica, ma anche un necessario dovere nei confronti dei nostri lavoratori, di un progetto produttivo forte. Così è nato Guerra e pace per trasformare in teatro un romanzo memorabile, mentre la città fuori era deserta e silenziosa e la natura consolatrice continuava a vivere nonostante tutto. Il pubblico potrà assistere allo spettacolo in sicurezza, unicamente dai palchi, in un teatro inconsueto, dove le poltrone in questa occasione sono state rimosse e la platea è diventata un grande palcoscenico”.

Si tratta di un’opera imponente, realizzata grazie al contributo della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, in scena fino a domenica 30 maggio. Lo spettacolo, diretto da Andrea Baracco, vede protagonisti 14 attori di grande livello: Giordano Agrusta, Caroline Baglioni, Carolina Balucani, Dario Cantarelli, Stefano Fresi, Ilaria Genatiempo, Lucia Lavia, Emiliano Masala, Laurence Mazzoni, Woody Neri, Alessandro Pezzali, Emilia Scarpati Fanetti, Aleph Viola, Oskar Winiarski.

Il Teatro Stabile dell’Umbria ha messo a disposizione un numero Whatsapp – 3939139922 – per le prenotazioni, che sono obbligatorie. Digitando Guerra e pace, lo spettatore verrà richiamato dagli addetti alla biglietteria. Si può prenotare anche telefonicamente al Botteghino telefonico regionale – 075/57542222 – dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e, il sabato dalle 16 alle 20.

I biglietti possono inoltre essere acquistati online sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Ultime notizie