venerdì, 17 Settembre 2021

Molise, settore Wedding in crisi. È mobilitazione: “Situazione ormai insostenibile”

La manifestazione vedrà parteciparvi, oltre agli operatori economici del settore, anche coppie di sposi al terzo o quinto rinvio, giovani laureati che non potranno festeggiare un traguardo così importante e altre categorie che sono penalizzate dal divieto

Da non perdere

La Federmep, associazione nazionale di categoria che rappresenta tutti i professionisti e le aziende del settore Wedding, scende in piazza lunedì 26 aprile in Molise per protestare sulla mancata considerazione, da parte del Governo, del settore ormai in ginocchio, come tanti altri comparti produttivi italiani.

La manifestazione vedrà parteciparvi, oltre agli operatori economici del settore, anche coppie di sposi al terzo o quinto rinvio, giovani laureati che non potranno festeggiare un traguardo così importante e altre categorie che sono penalizzate dal divieto che, a quanto pare, tale rimarrà fino a data da destinarsi.

Il capo della delegazione Federmep Molise, dopo un anno di inattività con conseguente calo di fatturato del 90% tuona: “La situazione è ormai insostenibile, non possiamo assistere immobili alla mancanza di considerazione del nostro settore“, e prosegue, “la mancanza di una data certa per la ripartenza di eventi privati significa bruciare mesi di lavoro di imprese, lavoratori e coppie di futuri sposi, costretti a continui rinvii.

Insomma, i settori che hanno visto una lieve ripartenza non sono molti. Non resta che sperare in un cambiamento nell’imminente futuro che ci attende.

Ultime notizie