sabato, 18 Settembre 2021

Covid Milano, Lombardia in zona gialla: dal 26 aprile più mezzi pubblici in circolazione

Da lunedì Milano avrà più vagoni in metropolitana e più bus in superficie. La Lombardia torna in zona gialla, il capoluogo si organizza

Da non perdere

Con il ritorno in zona gialla, Milano aumenterà i mezzi pubblici da lunedì 26 aprile. Ad assicurarlo è il Direttore Generale dell’Azienda Trasporti Milanesi (ATM), Arrigo Giana, durante la conferenza stampa svoltasi oggi alla stazione Cadorna.

“In metropolitana ci saranno otto treni in più, in superficie ulteriori venti navette a servizio delle scuole e una trentina di mezzi in aumento sulle linee con più passeggeri. Abbiamo recuperato questi mezzi, affidando ai privati alcune linee non centrali che possono essere gestite con bus turistici”. Queste le dichiarazioni del Direttore Generale di ATM.

“Per le metropolitane – aggiunge – un algoritmo garantisce gli ingressi scaglionati nelle stazioni e quindi il limite del 50% di capienza. Sui mezzi di superficie l’autista ha una serie di procedure, quando il 50% viene superato. Invita a scendere e, senza la collaborazione dei passeggeri, il mezzo si ferma in attesa delle Forze dell’Ordine”. Quattrocento dipendenti dell’ATM controlleranno i punti di maggior congestionamento.

 

Ultime notizie