domenica, 16 Maggio 2021

Libia, naufragio al largo di Tripoli: recuperati 13 corpi senza vita decine di migranti dispersi

Nuovo naufragio a largo della Libia, a bordo del gommone 130 migranti, decine i corpi avvistati in mare.

Da non perdere

È naufragato a largo della Libia un gommone con 130 migranti, secondo quanto riferisce l’equipaggio dell’Ocean Viking, uomini, donne e bambini si sono imbattuti in un mare in tempesta, le tracce del gommone si sono perse a nord-est di Tripoli.

Attualmente sono stati rinvenuti 13 corpi senza vita L’allarme è scattato già mercoledì mattina. Tre navi mercantili e la Ocean Viking hanno cooperato per organizzare la ricerca in condizioni di mare estremamente difficili.

“Oggi, mentre cercavamo senza sosta, nella totale mancanza di supporto dalle autorità marittime competenti, tre cadaveri sono stati avvistati in acqua dalla nave mercantile My Rose – ha spiegato Luisa Albera, coordinatrice di Ricerca e Soccorso a bordo della Ocean Viking – non abbiamo trovato nessun sopravvissuto”.

Ultim'ora