domenica, 16 Maggio 2021

Aosta, omicidio Elena Raluca: arrestato 36enne conosciuto su sito di incontri

Domenica mattina la donna era stata trovata senza vita dai Vigili del Fuoco in un piccolo appartamento nel centro di Aosta. Secondo le indagini, il sospettato sarebbe fuggito in direzione di Genova, portando via il coltello e il cellulare della vittima.

Da non perdere

Gabriel Falloni, 36enne aostano, è stato arrestato per omicidio volontario aggravato dalla crudeltà per l’uccisione della escort 33enne, Elena Serba Raluca.

Domenica mattina la donna è stata trovata senza vita dai Vigili del Fuoco con la gola squarciata in un piccolo appartamento nel centro di Aosta, dopo l’allarme della sorella Alexandra che non riusciva a contattarla. Secondo le indagini, il sospettato sarebbe fuggito in direzione di Genova, portando via il coltello e il cellulare della vittima.

Le immagini delle telecamere del condominio e i tabulati telefonici della vittima sono stati analizzati dagli agenti, i quali hanno indirizzato le indagini sull’uomo, già noto per precedenti violenti: aggressioni a prostitute e, nel 2014, una condanna a 4 anni per tentata violenza sessuale dal Tribunale di Sassari. In particolare, aveva contattato una ragazza su Facebook offrendole un posto di lavoro nella cooperativa di ambulanze che gestiva, poi l’aveva chiusa in bagno e aggredita sessualmente. Lei era riuscita a morderlo e a fuggire, diversamente da quanto accaduto a Elena.

Elena Serba Raluca e l’arrestato si sono conosciuti su un sito di incontri, la vittima aveva pubblicato un annuncio con il nome “Elena Ovs” proprio perché il suo appartamento, nel quale era solita incontrare i suoi clienti, si trova nei pressi del punto vendita Ovs,.

Ultim'ora