domenica, 16 Maggio 2021

Enna, lotta al traffico di droga: trenta arresti, sgominato clan mafioso

Finiscono in carcere almeno 30 esponenti mafiosi di una delle cosche di Enna

Da non perdere

Si chiama “Caput Silente” l’operazione antimafia su larga scala messa in atto dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta.

Un nome che sottolinea la grande forza investigativa adoperata dal pool per giungere all’emissione, in data odierna, di 30 provvedimenti di custodia cautelare in carcere nei confronti dei membri di una delle famiglie mafiose più efferate di Enna.

I capi d’accusa mossi nei loro confronti risultano essere: associazione per delinquere di stampo mafioso aggravata dall’uso delle armi, danneggiamenti, traffico di stupefacenti ed estorsioni. Un bel traguardo, se si pensa che proprio questo clan, oltre a distinguersi nell’imposizione del pizzo, detiene il controllo assoluto del mercato della droga nella zona nord della provincia palermitana. Ad arricchire il calderone dei reati, inoltre, si aggiungono un tentato omicidio, sventato durante l’operazione, assieme al sequestro di considerevoli quantità di stupefacenti e armi.

Ultim'ora