domenica, 26 Settembre 2021

Calabria, mai nessun contagio a Cicala: rispetto delle regole arma vincente

Il Sindaco di Cicala: "Norme rigide e mascherine per tutti, così nessuno è stato contagiato"

Da non perdere

Incredibile ma vero, in Calabria esiste un paese in cui nessun cittadino è mai stato contagiato dal Covid-19 da inizio pandemia. Siamo a Cicala, un piccolo comune in provincia di Catanzaro. Qui sembra che il Covid possa essere tenuto a bada con una sola parola d’ordine: prevenzione.

Il Sindaco, Alessandro Falvo, dichiara all’Ansa: ”Da quando abbiamo saputo come gestire il Coronavirus, abbiamo recepito i decreti ministeriali e informato la cittadinanza chiedendo a tutti di seguire alla lettera le disposizioni. Io da solo in Comune, e i dipendenti che lavoravano in smart working”.

”Ho letteralmente urlato con il megafono quello che era bene fare e cosa stava succedendo – continua -, raccomandando ai più giovani che se volevano salvare la vita ai loro nonni dovevano indossare sempre la mascherina”.

I più giovani, nonostante i divieti e la Dad, hanno ben compreso quali fossero le priorità per tutelare i più anziani. I divieti del sindaco hanno fatto il resto: mercato chiuso, mascherine indossate sempre da Marzo 2020 e consegnate a domicilio, tamponi rapidi a chiunque tornasse da fuori, tutti gli esercizi commerciali organizzati con consegne a domicilio, cimitero chiuso nei giorni di festa, Comune aperto solo su appuntamento, e scuola sanificata periodicamente.

Sembra evidente dunque che il rispetto delle norme di sicurezza limiti effettivamente il contagio da Covid-19, quanto però sia più semplice imporre il rispetto delle regole in comunità piccole e che vantano un territorio che ben si presta ad attività all’aperto, ce lo dimostrano i dati. Le stesse norme, come ben sappiamo, applicate in grandi Città non hanno purtroppo sortito lo stesso effetto. Così il Covid-19 è entrato nelle vite di molti e ha potuto mietere vittime indisturbato, o quasi, nel resto d’Italia.

Ultime notizie