martedì, 18 Maggio 2021

Lavoro, i mestieri del futuro: giovani divisi fra sogni e mercato

Il mondo del lavoro assume una forma sempre più digitale e meno tangibile. Le distanze non impediscono di mantenere intatto il flusso di pensieri e idee; le menti non si fermano per pandemia o lockdown.

Da non perdere

Dal virtual personal shopper al data detective, il lavoro assume una forma sempre più digitale

Le statistiche dimostrano che il mondo del lavoro assume una forma sempre più digitale e meno tangibile. Le distanze non impediscono di mantenere intatto il flusso di pensieri e idee; le menti che lavorano non si fermano per pandemia o lockdown, ma si reinventano adattandosi all’evoluzione del mercato: nascono così nuove figure lavorative, gran parte connesse al mondo del web, mentre gli antichi mestieri sono in via d’estinzione.

In un mondo fortemente legato all’ottica dell’usa e getta non sarà più necessario un calzolaio o un conciapiatti, bensì un virtual personal shopper che ci conduca sul giusto sito per acquistare un nuovo paio di scarpe o un intero servizio da tavola di porcellana.

Le aziende richiedono sempre più figure specializzate nell’analizzare, catalogare, sistematizzare le esigenze degli utenti analizzando i dati di ricerca. È la nuova figura del data detective, una sorta di investigatore dei gusti dei clienti, digitali e non, al fine di forgiare e selezionare pubblicità ad hoc per condurre il consumatore dritto alla meta.

La cura del fisico e della mente è un elemento da non trascurare nonostante la vita frenetica che si conduce, pertanto nasce Il fitness commitment counselor, ovvero un personal trainer che segue l’esercizio fisico e l’alimentazione di chi si affida a lui, monitorando progressi e cambiamenti attraverso consulenze video e foto, disponibile su app perciò 24 ore su 24 ed in qualsiasi luogo.

Il walker/talker è un professionista della compagnia, una persona che attraverso una piattaforma digitale risponde alle richieste di accompagnare qualcuno in una passeggiata o di conversazione. È richiesto principalmente nelle grandi città, dove la vita frenetica lascia più soli soprattutto gli anziani.

Lunga vita avranno i blogger di ogni categoria, dal food al travel, fornendo ricette di cucina, gourmet o salutistica, o pubblicizzando prodotti e hotel in giro per il mondo. Il loro sostentamento dipende da quali brand scelgono di pubblicizzare e soprattutto dalla loro capacità persuasiva di incidere sulle scelte del “follower”, ovvero di essere un influencer incisivo.

Il benessere psicofisico passa anche attraverso l’ambiente che ci circonda pertanto l’energy manager è una figura attualmente esistente che prenderà sempre più piede nelle aziende, ma anche nelle vite dei singoli per educare ad un corretto consumo delle fonti rinnovabili di energia ed evitare gli sprechi. Moltissime aziende saranno impegnate in futuro nell’orientare i propri processi produttivi verso i principali Green jobs e creando lavori ecosostenibili.

Sembra che questi paroloni inglesi ci trasportino in un luogo lontano del Pianeta, allontandandoci dalle interazioni sociali e creando solo una rete di contatti virtuale. In realtà, il mondo di internet accorcia le distanze e ci permette di avere un ampio spettro di possibilità e di scelte.

Ognuno di noi, quando si approccia alla ricerca del lavoro, sogna il più bel lavoro del mondo. Il saggio Confucio diceva: “scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare nemmeno un giorno della tua vita”. Ma, attenzione, nel mondo del lavoro è sempre la legge del mercato a comandare e a determinare le nostre scelte.

Ultim'ora