Ministro Giannini inaugura il Centro Polifunzionale Studenti di Bari

by -
0 169
Condividi su Facebook 1o Condividi su Twitter 0

Si va avanti, anche dopo le tragedie, anche quando il dolore è così forte da non permettere di respirare. Sono state tante le lacrime versate il 12 luglio scorso, quando un incidente ferroviario ha cambiato le vite di molte famiglie, portando via con sé la vita agli affetti più cari. L’Università degli Studi di Bari ha scelto di non dimenticare i suoi studenti andati via tragicamente in accadimenti di questo tipo. Ha scelto di farlo domani, durante l’inaugurazione del Centro Polifunzionale Studenti alla presenza di Stefania Giannini, Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

L’ex Palazzo delle Poste e Telegrafi oggi vive una seconda vita. Progettato nella prima metà del secolo scorso, assume oggi la funzione di Centro Polifunzionale Studenti dell’Ateneo barese, contenitore dedicato alla cultura con spazi messi a disposizione degli studenti e del territorio. Già in funzione da qualche tempo, il Centro Polifunzionale verrà inaugurato in via ufficiale dal ministro Giannini nel segno della cultura e della memoria.

Un 11 novembre estremamente denso quello dell’Ateneo barese che, al termine della cerimonia di inaugurazione, chiuderà il programma di eventi organizzati in occasione del centenario della nascita di Aldo Modo con il convegno “Aldo Moro e i Rettori della sua Università”. Interverranno il Ministro Stefania Giannini, il rettore Antonio Felice Uricchio ed il Presidente dell’Accademia dei Georgofili Vittorio Marzi. Modererà Lino Patruno.

NO COMMENTS

Leave a Reply