Il volto segnato, lo sguardo a tratti assente e la mano del fratello che gli asciugava le labbra, ma soprattutto la sua impossiblità a parlare, hanno scatenato le polemiche. Barbara D’Urso nella seconda puntata di un programma mai effettivamente decollato, ha dato vita ad uno scenario che, colmo di “buone intenzioni”, ha mostrato però un risvolto un po’ grottesco, fino a far avanzare una domanda: quanto è stato fatto per affetto e quanto invece per audience?

Le proteste e le polemiche si sono abbattute in particolare sulla D’Urso, per la conduzione dell’intervista con la telecamera fissa su Francesco Nuti che lo riprendeva anche mentre piangeva in maniera disperata. Sui blog televisivi alcuni spettatori hanno attaccato la trasmissione e tra accuse di falsità e di sfruttamento del dolore, apprezzamenti per aver mostrato affetto ad un uomo assente dalle scene dal 2006, anno dell’incidente, il pubblico si è diviso mentre, lo share è rimasto basso.

Dopo il flop di Aldo Busi nella prima puntata, un altro colpo per gli autori. Adesso non ci resta che aspettare e vedere cosa accadrà nella prossima puntata domenica 23 gennaio.

Nicoletta Diella

Ecco il video dell’intervista:

httpv://www.youtube.com/watch?v=gvezAFEGDlQ

28 Commenti

  1. In un paese in cui il presidente del consiglio fa festini con minorenni e prostitute, in cui da 5 mesi non si fa che parlare delle varie tragedie umane in tutti i tolk show pomeridiani; non mi sconvolgo che si sia arrivati alla speculazione del dolore umano, e alla spettacolarizzazione di un dramma.
    é stato vergognoso assistere ad un grande uomo, attore e regista che si sforzava di parlare mentre i suoi “colleghi” pronunciavano finte frasi patetiche e parole di sufficienza del tipo “rimettiti presto e torna a fare un lavoro con noi”…..
    Questo è il nostro paese dove l’audiance vale più della dignità umana.
    Vergogna.

  2. sono indignata..disgustata..non lo credevo possibile.
    La conduttrice poi meriterebbe di andare a casa per sempre……..altro che politici a casa………donne così nuocciono gravemente ai valori di questo paese.
    Mentre inquadravano nel MAXISCHERMO un pianto irricevibile sul grande schermo……..lei proseguiva il suo teatro cinica fredda calcolatrice.
    odiosa e odioso lo spettacolo.
    Non guarderò mai più nè la conduttrice ovunque la ingaggiate..

  3. trovo la d’urso fastidiosa,odiosa,finta moralista e finta come a suo dire “mamma” ebbene sì lei esclama sempre che è una mamma e capisce…per cortesia le mamme sono ben altra cosa. queste finte faccette che fa, queste finte preoccupazioni,non incantano piu’ nessuno e mi auguro che chiudano al piu presto questa trasmissione…altra settimana faceva finta di tappare la bocca a Busi ( che essendo lei autrice sapeva bene a cosa andava incontro) e domenica scorsa mentre veniva ripreso in primo piano( cosa non necessaria, bastava anche solo la voce) francesco nuti .ma come si fa a sorridere ( lei cercava di sdrammatizzare mentre ha fatto peggio ridendo) mentre lui piangeva. per favore mandatela a casa…TANTO LEI E’ UNA MAMMA!!!!e le mamme stanno a casa

  4. ricordiamoci che la tv la fanno loro ma la vediamo noi , finchè il telecomando è in mano nostra : SPEGNIAMOLA !!

  5. ricordiamoci che la tv la fanno loro ma la vediamo noi , finchè il telecomando è in mano nostra : SPEGNIAMOLA !!

  6. Non sono d’accordo con tutte queste critiche. Per me è stato giustissimo ospitare Francesco Nuti, permettendogli di dare testimonianza della sua lotta sofferta e coraggiosa. Viviamo in una società che rifiuta il dolore, questa è la verità, e che di conseguenza rifuta il coraggio. Su internet adesso stanno piovendo una marea di critiche che fanno uso di concetti banalissimi, come quello di speculazione per fare audience, ma non si pensa neanche minimamente che l’audience è un fatto accidentale, e che invece l’essenziale è che Francesco era lì, e che voleva esserlo, perché ne ha il diritto. E sto parlando del diritto a non scomparire! Era lì a recuperare un contatto col suo pubblico e a dare testimonianza della sua lotta. Ma vedo che il business della sassaiola non ha pietà per niente e per nessuno, e nessuno esita a scagliare la propria pietra, perché tanto non ci vuole niente a unirsi al branco, soprattutto quando è un branco di persone senza volto e senza nome. Questa è una realtà che ci porterà a non esprimere più nessuna passione, nessun sentimento, niente di niente, esposti come saremo al rischio del linciaggio morale e della facile contestazione da tre soldi. Si sarebbe preferito un Francesco Nuti chiuso nella propria solitudine e dimenticato dal mondo? Probabilmente sì, e vi dico che presto saremo tutti ridotti in queste condizioni, chiusi ognuno nella propria solitudine in un mondo cinico che non ammette più espressioni umane di passione e di vita.

    Carmen, 23 anni, Salerno

  7. barbara d’urso…vorrei vedere se capitasse a tuo figlio la stessa sorte, daresti il permesso di speculare solo per odiance??
    fai pena

  8. Ma non diciamo fesserie. Era pura e semplice speculazione del dolore, altrimenti perché insistere così con l’inquadratura su Nuti. Non ho visto la trasmissione, ma solo un pezzo dell’intervista su internet; poi non ce l’ho fatta, mi son vergognato per la D’Urso, per i messaggi dei suoi finti amici. CHE SCHIFO.

  9. anche magalli ha fatto una bella intervista a francesco nuti ma con uno spirito diveso, dove francesco è apparso sorridente e con la voglia di vivere, ancora una volta è riuscito ad eprimere la sua contentezza. Certo la d’urso è stata molto spietata mostrando un uomo ormai finito senza più la voglia di vivere. Seccondo la mia opinione quella stro…za dovrebbe solo ritirasi e vergognarsi di quello cha ha fatto vedere. Speriamo che la caccino da mediaset e che non torni più in tv.. (penso che a molte persone manchi come un mal di denti).

  10. Incredibile.Il vero problema non e’ barbara d’ urso,ma chi la fa lavorare e chi la guarda.
    Dicono che ci sara’ l’apocalisse…..secondo me ci siamo da un pezzo.

  11. Bisogna però capire se è vero che Nuti ha supplicato egli stesso di essere intervestitato e allora perchè negargli un apartecipazione in quanto impresentabile?
    E poi chi decide cosa fare passare e come farlo nel programma (regista? direttore artistico?)
    C’è da dire che la D’Urso non è la prima volta che viene criticata aspramente e anche io la trovo odiosa, finta, ipocrita, oscena.Soprattutto quando fa la moralista e critica le conduzioni televise degli altri che sono tutti piu’ delicati di lei!.

  12. Format di questo tipo esistono per uno share che esige di poter sbirciare nei drammi dei belli e ammirati. Ancor più ipocrita il fatto che quando al posto dell'(ex) potente di turno vi è un poveraccio qualunque le nobili mobilitazioni siano ben più esigue.
    A partire dalle corride, dove si canzonava il beota di turno, sino ai casting più estremi, ognuno di questi episodi ha spostato più in basso il livello zero della civiltà di una televisone che, purtroppo, ci rappresenta.

  13. sono veramente schifato dalla conduttrice. si vergogni… speculare sulle disgrazie altrui.. come si riduce la gente per i soldi… certo, nuti spogliato della propria dignita doveva fare audience…. doveva…. meno male che è arrivato il flop a frenare questa jattura televisiva….. per me la signora è morta.. spero vivamente che i vertici di mediaset la mettano in naftalina sine die….

  14. Quoto quanto ha scritto Mario e per inciso lo replico. Io non avrei saputo dire di meglio: Né banale, né atteso (alias ripetitivo), incisivo al punto giusto.

    – Format di questo tipo esistono per uno share che esige di poter sbirciare nei drammi dei belli e ammirati. Ancor più ipocrita il fatto che quando al posto dell’(ex) potente di turno vi è un poveraccio qualunque le nobili mobilitazioni siano ben più esigue.
    A partire dalle corride, dove si canzonava il beota di turno, sino ai casting più estremi, ognuno di questi episodi ha spostato più in basso il livello zero della civiltà di una televisone che, purtroppo, ci rappresenta. –

    scritto da: mario – il: 19 gennaio 2011 – 13:50

  15. la conduttrice e’ un budello stratosferico
    ma vai a caaare brutto troiaio
    vergogna fai l’audience con le disgrazie della gente.
    ma lasciatelo sta francesco un ni rompete piu i…….
    brutti sfruttatori
    la televisone di oggi fa veramente c…….chiudete ogni ‘osa
    lerci!!!!!!!!!!!!

    mitico francesco sei sempre nei nostri cuori.

  16. cara D’Urso…
    quando capiterà a te… o a uno dei tuoi figli…
    RIDEREMO NOI !

  17. n on capisco come i vertici mediaset possano ancora tollerare la presenza ingombrante della conduttrice nel loro palinsesto..
    credo sarebbe giusto fare un esposto all’ordine nazionale giornalisti.
    un personaggio come la d’urso scredita chiunque cerchi di fare della comunicazione in maniera seria.
    vergogna.

  18. ragazzi non vi preoccupate che tra non molto la barbarella nazionale se ne andrà per sempre dal mondo dello spettacolo, già stasera non sarà lei a presentare lo show dei record ” sostituita da gerry scotti”,prima presentava ” a mio avviso demenziale” mattino cinque e anche pomeriggio cinque,ora gli hanno affidato soltanto la fascia pomeridiana,sta avvenendo la sua parabola discendente,deve pagare per ciò che ha fatto, sia lei che gli altri membri di quello scempio televisivo.

  19. purtroppo mi debbo ricredere… ho sempre ritenuto che alla fine , la professionalita’ pagasse a scapito della cialtroneria e del cattivo gusto. pensavo….
    invece la signora del cattivo gusto, la padrona di casa di trasmissioni sempre piu’ sciatte e “cheap”, ha vinto anche stavolta…. come una novella araba fenice rinasce sempre dalla proprie ceneri….. propinandoci tv spazzatura infarcita di volgarita’.
    e piu’ gorssi soni i suoi flop , piu’ fiducia viene lei assegnata dalla direzione Mediaset.
    ma con tanta gente in gamba, nuove leve scalpitanti, cosa ce ne facciamo di quella inquilificabile persona????

  20. Barbara D’Urso deve essere di una Falsità stratosferica, ‘poraccia. Chissà a chi Non l’ha data per lavurare?!!!

  21. La D’Urso è quanto di più abominevole possa produrre la mediocrità della televisione commerciale.

  22. secondo me averla data una o due volte a vasco non merita di aver modo di atteggiarsi in questo modo di fronte ai problemi degli altri, soprattutto se questi sono una spanna sopra di lei, ma ora della fine questa “donna verace/sensibilbe” dov’è? sei stata tagliata fuori ed ora arrangiati. Scusate un’attimo di sfogo ma secondo me ora ci voleva. Francesco passero a trovarti, ho appena rivisto “io chiara e lo scuro” ed ho capito altre cose in più….

  23. sono passati due anni e quella donna campeggia ancora nei palinsesti mediaset… vergogna.. ogni volta che la trovo ho un senso di repulsione.. di disgusto…. quest’esser mi esprime un senso di bieco e sordido calcolo…. ma perché sta bancora li, che diamine! col suo buonismo, il suo vogliamose bene stucchevole e mieloso, le sue mossettine e la parlantina da circolo delle comari.. proprio vero, la professionalita’ non esiste piu’ in questa italietta da quattro soldi, dove tutto e’ in vendita’ anche la dignita’….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here